Priorato Sant'Egidio…”E poiché pensiamo che nulla viene a caso, e nulla vi è di interrotto nel tempo, e che forse la legge più influente nel mondo è proprio la storia come mistero: un mistero che poi non è così incomprensibile quanto si suppone; inoltre, poiché la Scrittura dice che « mille anni davanti a Dio sono come un giorno solo », e che nessun sacrificio è vano né mai una preghiera resta inascoltata anche se noi non sappiamo il tempo e il modo del suo esaudimento, nessuno potrebbe negare che – appunto in questo piano misterioso – l’apparizione di papa Giovanni non sia un frutto di quei sacrifici lontani e di quelle millenarie preghiere; oltre che, naturalmente, un prodotto di quella civiltà dei campi: dell’apparizione di lui più che monaco, vero contemplativo; di lui venuto da questo centro di vita benedettina; vita di secoli di una delle più forti famiglie religiose di tutta la chiesa; è lui – papa contadino – che segna, anche se non da solo, l’inizio dei nostri tempi nuovi…” Questi scritti si possono leggere, tra gli altri, sul sito del Priorato  WWW.PRIORATO-SANTEGIDIO.IT. Il prossimo weekend si festeggerà, con eventi legati alla cultura ed alla spiritualità, unico modo per ricordare compiutamente una persona come Padre Turoldo, il suo arrivo nel 1964, a Fontanella. Papa Giovanni era mancato l’anno prima. (altro…)