Non siamo preveggenti, né attendisti: sull’Eco di Bergamo, prima, e sul Giornale di Merate, poi, siamo venuti a conoscenza di come sarà la nuova Giunta del nostro Comune e quali sono le priorità della nuova amministrazione.

(altro…)

Quest’anno la tassa sui rifiuti sta complicando enormemente la vita ai cittadini di Sotto il Monte (e forse non solo).

A settembre l’anticipo: il bollettino per il pagamento a molti è arrivato il sabato, con scadenza per il successivo lunedì; poi il Comune ha fatto slittare la possibilità di pagare fino alla fine del mese di ottobre.

Ora il saldo, arrivato nella maggioranza delle case sabato 14/12/2013: due bollettini; uno da pagare con il modello F24 e con scadenza, improrogabile, lunedì 16/12; il secondo da pagare con bollettino postale e scadenza 31/12.

Certo, il governo ci ha messo del suo: TARSU, no TARES, no TISI, no forse ancora TARSU … alla fine una tassa sui rifiuti con una parte di imposta da versare allo stato (quella con il modello F24).

Ma anche la nostra amministrazione non ha scherzato, arrivando a fare distribuire i bollettini di pagamento all’ultimo minuto, se non oltre.

Risultato: coda di gente – rassegnata – alle poste: vedi foto 1, ripresa alle ore 9.15 di oggi 16 dicembre e foto 2, ripresa alle ore 11.30 sempre di oggi 16 dicembre.

                 foto 1                                                 foto 2
 P1070894                      P1070896                   
 
 
                                                                                                                                                                              Chiederemo spiegazioni all’Amministrazione comunale