Avete presente la ZTL di via Ca’ Maitino – via Boarolo?

Ricordate? Era stata attivata lo scorso luglio.

E’ già finita?.

Il cartello stradale è stato “impachettato”, quindi niente più accesso riservato ai soli residenti nei prefestivi (dopo le 17.00) e nei festivi.

In effetti era una “prova”, o almeno così stava scritto nel titolo della Delibera di Giunta comunale n. 71 del 29/06/2020: “Individuazione zona traffico limitato centro storico estesa alle vie Ca’ Maitino e Boarolo -periodo sperimentale fino al 31 ottobre 2020 e approvazione della disciplina del rilascio dei pass autorizzativi alla sosta per i veicoli dei residenti in via Ca’ Maitino e via Boarolo.”

Nel titolo, dicevamo, perché nel deliberato non si parla di periodo sperimentale. Se volete andate a leggere ==> qui il testo della Deliberazione.

Comunque il cartello indicante la ZTL e il divieto di accesso ai non residenti è rimasto in bella vista fino agli inizi di questo mese (quindi ben oltre il 31 ottobre 2020) anche se ben poco rispettato.

In ogni caso sono rimasti a destra il divieto di sosta e la sosta riservata ai soli residenti prima dell’inizio di via Boarolo, nonché la segnaletica orizzontale indicante gli stalli di parcheggio sul lato sinistro (senza limitazioni, anche se la delibera parlava di sosta con disco orario per max. 2 ore).

Scrivi un Commento