Firmate in tarda serata (o meglio in nottata) le nuove ordinanze sia del Presidente del Consiglio, sia del Presidente della Regione.

In sostanza vengono prorogate fino al 31 luglio le precedenti ordinanze.

Unica nota di rilievo per noi Lombardi: decade l’obbligo della mascherina all’aperto.

O meglio, quando si esce di casa è comunque obbligatorio avere con se la mascherina, che però deve essere indossata obbligatoriamente nei luoghi chiusi, sui mezzi pubblici o anche all’aperto se non può essere rispettata la distanza interpersonale di almeno un metro. Così la nostra regione si allinea alle disposizioni valide sul resto del territorio nazionale.

Scrivi un Commento