Incontri culturali a Sotto il Monte: un mese dedicato alla letteratura dell’ottocento.

Un’iniziativa promossa dal Circolo Culturale Progetto Comunità, in collaborazione coi docenti della Terza Università di Bergamo.

Quando?

Per cinque martedì, a partire dal 11 febbraio per concludersi il 10 marzo

Dove?

Nella Bibioteca comunale, con inizio alle ore 20,45.

Chi?

Quattro autori tra i più rappresentativi del XIX secolo:

  • Un italiano – Alessandro Manzoni con “I Promessi Sposi”
  • Un francese – Victor Hugo con “I miserabili”
  • Un russo – Fëdor Dostoevskij con “I Fratelli Karamazov”
  • Una Inglese – Emily Brontë con “Cime Tempestose”

L’ultima serata, martedì 10 marzo e quindi appena dopo l’8 marzo – “giornata internazionale della donna” – sarà dedicata alle donne italiane nella letteratura a cavallo tra ‘800 e ‘900 e in particolare:

  • Beatrice Speraz con “La Fabbrica” (pubblicato con lo pseudonimo “Bruno Sperani”)
  • Maria Antonietta Torriani con “In Risaia” (pubblicato con lo pseudonimo “La Marchesa Colombi”)

Scrivi un Commento