Per l’inutile referendum lombardo nel nostro comune sono andate a votare 1785 persone su 3618 (cioè quasi il 50% degli aventi diritto): non poche, un dato decisamente superiore alla media regionale e di poco superiore alla media della provincia di Bergamo. (altro…)

Domenica 4 dicembre si vota per confermare o rigettare le modifiche costituzionali proposte dall’attuale governo e votate dal Parlamento.

Un Sì o un No che ha visto una campagna elettorale lunga e dai toni aspri (insulti compresi), ma che quasi mai è entrata nel vero merito di quali sono le modifiche proposte. (altro…)

Come già sapete, il referendum non ha raggiunto il quorum necessario per essere valido. Pertanto tutto rimane come prima. La considerazione che possiamo fare è che più di due terzi degli Italiani ha scelto di non scegliere. Non è un buon segnale per la democrazia quando si delega alla cieca e non ci si espone in prima persona, anche solo con un voto. (altro…)

VOTARE AL REFERENDUM È UN DOVERE

MI SPIACE MA STA SBAGLIANDO SIGNOR PRESIDENTE!

In questi giorni di vigilia referendaria si è diffusa la convinzione che non andare al voto sia una scelta legittima, quasi prevista dal legislatore, per di più avvalorata da persone autorevoli come l’ex presidente Napolitano. Non sono un esperto, ma secondo me sbagliano. (altro…)

In questi giorni ci stiamo finalmente accorgendo che domenica 17 aprile siamo chiamati a votare per un referendum che riguarda le piattaforme di estrazione di idrocarburi liquidi e gassosi in mare. Forse sappiamo meno cosa si va a votare. Cerchiamo di capirlo. (altro…)

Grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno dato la loro fiducia. 813 voti sono tanti, soprattutto se rapportati ai 466 ricevuti 5 anni fa. Purtroppo non sono bastati, Maria Grazia Dadda è il nuovo sindaco di Sotto il Monte con 1.006 voti: complimenti a lei ed al suo gruppo. La lista di Alan Chiappa è arrivata terza con 532 voti. (altro…)

Non accadeva da 15 anni: più del 50% degli aventi diritto ha votato per i quattro quesiti referendari, dando quindi efficacia al voto. Così i cittadini italiani si sono riappropriati della possibilità di decidere su temi importanti per il presente e soprattutto per il futuro.

Riportiamo i risultati del voto nella scheda allegata e facciamo solo queste osservazioni: (altro…)

Abbiamo creato una pagina apposita, dove potete trovare informazioni, volantini, iniziative locali sui referendum del 12 e 13 giugno 2011.

Fare clic qui per entrare nella pagina, oppure in alto a destra sulla parola “referendum”

Scritto da Carlo

3 buoni motivi per votare VELTRONI Presidente e il Programma del PARTITO DEMOCRATICO: (altro…)

Scritto da Igor
Rispondere a questa domanda sarebbe stato più semplice qualche anno addietro. Oggi la politica è vista con diffidenza se non con sospetto. A mo’ di premessa, almeno non ci dobbiamo tornare sopra più tardi, dobbiamo ammettere che la classe politica (tutta o quasi) ci ha messo del suo per farci percepire questa distanza. (altro…)