Nasce una nuova associazione a Sotto il Monte: “Circolo Culturale Progetto Comunità” – associazione di promozione sociale (APS)

Quali gli scopi? (altro…)

 

Come già sapete l’Amministrazione ha deciso di tagliare, a partire dal prossimo anno scolastico, il servizio di trasporto scolastico.

(altro…)

Nel lontano 1914 l’allora Papa, Benedetto XV, istituì la “Giornata del Migrante e del Rifugiato”, che da allora si celebra ogni anno; da qualche tempo nella seconda domenica dopo l’Epifania. (altro…)

Se vi ricordate, abbiamo scritto in un paio di post (==> 5 giugno ==> 21 luglio) e nel nostro “Volantino di luglio 2017” della raccolta di firme a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare che ha come obiettivo di cambiare le politiche sull’immigrazione superando l’attuale legge “Bossi-Fini” e l’abolizione del reato di clandestinità.

(altro…)

Per l’inutile referendum lombardo nel nostro comune sono andate a votare 1785 persone su 3618 (cioè quasi il 50% degli aventi diritto): non poche, un dato decisamente superiore alla media regionale e di poco superiore alla media della provincia di Bergamo. (altro…)

Il cosiddetto referendum per l’autonomia si terrà domani nella nostra regione e in Veneto. Ne abbiamo già scritto nei post del 21 settembre e del 15 ottobre, ma mancava ancora un dato, che non conoscevamo ed ora, invece, sappiamo, almeno nel suo ordine di grandezza. (altro…)

Torniamo a scrivere del referendum (di carattere consultivo) che si terrò domenica prossima (22 ottobre) nella nostra regione (e, con quesito analogo, in Veneto). (altro…)

Martedì sera la tavola rotonda tenutasi nella sala civica ha cercato di fare informazione sull’accoglienza dei migranti in Italia e in particolare nella provincia di Bergamo e sulle possibili prospettive. (altro…)

A partire dallo scorso anno, il 3 ottobre è dedicato alle vittime dell’immigrazione; infatti il 16 marzo 2016 il Senato ha approvato in via definitiva la legge che istituisce la Giornata Nazionale in  memoria delle vittime dell’immigrazione da celebrarsi il 3 ottobre. (altro…)

Forse qualcuno comincerà ad accorgersi che il prossimo 22 ottobre i cittadini lombardi saranno chiamati a votare per un referendum CONSULTIVO regionale, propagandato come “referendum per l’autonomia”. Di cosa si tratta? (altro…)