Archivio per la Categoria diritti umani

Se vi ricordate, abbiamo scritto in un paio di post (==> 5 giugno ==> 21 luglio) e nel nostro “Volantino di luglio 2017” della raccolta di firme a sostegno di una proposta di legge di iniziativa popolare che ha come obiettivo di cambiare le politiche sull’immigrazione superando l’attuale legge “Bossi-Fini” e l’abolizione del reato di clandestinità.

(altro…)

Martedì sera la tavola rotonda tenutasi nella sala civica ha cercato di fare informazione sull’accoglienza dei migranti in Italia e in particolare nella provincia di Bergamo e sulle possibili prospettive. (altro…)

A partire dallo scorso anno, il 3 ottobre è dedicato alle vittime dell’immigrazione; infatti il 16 marzo 2016 il Senato ha approvato in via definitiva la legge che istituisce la Giornata Nazionale in  memoria delle vittime dell’immigrazione da celebrarsi il 3 ottobre. (altro…)

Adesso si può firmare la proposta di legge di iniziativa popolare “Nuove norme per la promozione del regolare soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini non comunitari” (iniziativa annunciata nella “Gazzetta Ufficiale” n. 88 del 14.04.2017). (altro…)

Come preannunciato, è stato distribuito in tutte le case il volantino di luglio 2017 “Idee in movimento” del gruppo Uniti per Sotto il Monte (ECCOLO QUI).

Di cosa parliamo? (altro…)

Quest’anno dal 27 maggio e fino a 23 giugno è il mese del digiuno (ramadan) per i musulmani. Il loro digiuno è assoluto: niente cibo e bevande (nemmeno acqua) dall’alba al tramonto (analogo, anche se meno “severo”, è il precetto del digiuno per i cattolici nel periodo quaresimale). (altro…)

In questi mesi è partita una campagna per raccogliere le firme intorno ad una proposta di legge di iniziativa popolare da sottoporre al parlamento per legiferare sulle problematiche relative all’immigrazione. (altro…)

Grande manifestazione sabato a Milano: “INSIEME SENZA MURI“. (altro…)

Il 27 gennaio è stata la data scelta dall’assemblea generale dell’ONU per la “Giornata della memoria” (in quel giorno del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz). Che significato ha questa giornata? Non solo mantenere e tramandare il ricordo dell’orribile tragedia che è stata la “Shoah”, ma porre le condizioni perché eventi del genere non si ripetano mai più. (altro…)

Si è ripetuta ieri a Sotto il Monte l’iniziativa “Tavola condivisa” rivolta ai migranti, richiedenti asilo, ospitati presso il PIME. (altro…)