Il prossimo Consiglio comunale, il primo dell’anno, è stato convocato per venerdì 22 febbraio alle ore 20,00.

Ben 16 punti all’OdG ===> VEDI CONVOCAZIONE

Di cosa si discuterà?

Ovviamente di bilancio di previsione, che necessariamente sarà preceduto dalla votazione su:

  • aliquote delle tasse comunali, cioè addizionale comunale all’IRPEF,   IMU, TASI, TARI (dovrebbero essere immutate rispetto allo scorso     anno)
  • piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari (nessuno)
  • verifica delle aree e fabbricati da destinare a residenza, attività produttive e terziarie (non ce ne sono)
  • programma per affidamento di incarichi di consulenza, studio e ricerca (riguarda soprattutto l’ufficio tecnico)
  • aggiornamento al “Documento Unico di Programmazione” (DUP)

Ancora di proroga (l’ennesima) dei termini della liquidazione del “Consorzio Polizia Locale Isola Bergamasca” e della “Unione di Comuni Isola Bergamasca”. Ci trasciniamo queste code ormai da anni (Il “Consorzio” è stato sciolto agli inizi del 2013 e l’Unione agli inizi del 2015). Finirà mai questa storia?

Fin qui come nel primo Consiglio comunale dello scorso anno.

Le “novità” di quest’anno sono tre:

  • Il rinnovo del contratto di servizio per la gestione delle aree di sosta a pagamento;
  • Il regolamento del Consiglio comunale (aggiornamento e modifica del precedente a seguito dell’approvazione del nuovo Statuto comunale)
  • Un appello alle istituzioni competenti perché sia mantenuto lo stanziamento del cosiddetto “Bonus migranti” per i Comuni (come il nostro) che hanno sul territorio strutture di accoglienza.

Scrivi un Commento