Dall’Eco di Bergamo di giovedì scorso abbiamo appreso che la regione ha previsto anche per il corrente anno stanziamenti ai comuni per impianti di videosorveglianza.

Si tratterebbe di 3,6 milioni di euro che la regione mette a disposizione dei comuni (singoli o associati) per progetti di videosorveglianza.  Siamo andati sul sito della Regione e abbiamo trovato il bando (chi per curiosità lo vuole vedere ==> ECCOLO QUA).

La nostra amministrazione ci ha già provato  negli anni precedenti, senza esito nel 2016, con esito favorevole nel 2017, ma ha poi dovuto rinunciare al finanziamento per impossibilità di fare fronte all’esborso non coperto dal finanziamento regionale.

Ci riproverà ancora, magari tarando il progetto in modo da poterne garantire, in caso di esito favorevole, la realizzazione?

VEDREMO se per questa amministrazione si tratta di una priorità (spesso sbandierata) oppure no.

Scrivi un Commento