A volte le cose fatte all’ultimo momento funzionano…speriamo. 

A fine aprile è stato approvato dall’amministrazione comunale il progetto di ristrutturazione e ampliamento della Cascina Costa (per chi non la ricorda, si tratta della cascina abbandonata posta a metà della salita per San Giovanni), ovviamente con il nostro voto contrario, come bene sa chi ha seguito questa vicenda da noi ampiamente documentata.

In quell’occasione l’assessore Bolognini affermò che si sarebbe partiti subito con l’abbattimento del muro su via Monasterolo (di fronte all’ex biblioteca), così da allargare la strada e consentire il traffico aumentato in vista del noto evento di questi giorni a Sotto il Monte.

 

I tempi ci sembravano stretti, l’allargamento non indispensabile e, visto che si son fatti passare 20 giorni senza far nulla, abbiamo ritenuto che anche quest’opera fosse finita in compagnia della altre annunciate e incompiute.

 

Invece no! In zona cesarini stiamo assistendo in questi giorni ai lavori. 

Incrociamo le dita, speriamo che si finisca in tempo e, soprattutto, che non frani del terreno.

Scrivi un Commento