Se ricordate, nel post del 24 febbraio 2017 avevamo segnalato che l’Amministrazione aveva deciso di aderire, congiuntamente a Carvico e Villa d’Adda, ad un bando regionale per l’installazione di “varchi di lettura targhe” e di telecamere (nel nostro comune e in quello di Villa d’Adda), nonché per l’acquisto di dotazioni strumentali per la polizia municipale.

Avevano già provato, senza successo, l’anno scorso. Questa volta, però, la cosa era andata in porto. Ma ad oggi delle telecamere nemmeno l’ombra. Cosa è successo? Non abbiamo i soldi per coprire la parte non finanziata dalla Regione?

Abbiamo indirizzato all’Amministrazione una richiesta di chiarimenti ==> VEDI.

Aspettiamo la risposta.

Scrivi un Commento