Vi avevamo segnalato (vedi post del 20 gennaio e poi del 5 luglio) la presenza di lastre, probabilmente di cemento amianto, abbandonate. Ci eravamo anche chiesti se nessuno avesse preso provvedimenti per smaltirle. Ora abbiamo scoperto come si fa: un pezzo alla volta! Vedere per credere.
Qui di fianco come era qualche mese fa.

 

 

E qui la stessa lastra giovedì scorso.

Scrivi un Commento