Così si presentava oggi pomeriggio verso le ore 16,30 il parcheggio del cimitero.

 

Un bel numero di bus parcheggiati, nessuno seguendo gli spazi predisposti, delimitati dalle strisce blu.

 

 

“Ovviamente” tutti col motore acceso e “ovviamente” nessun controllo.

 

Scrivi un Commento