Dopo la nostra interrogazione del 9 febbraio 2017 (vedi post del 19 febbraio 2017) in cui si chiedeva all’amministrazione se c’era l’intenzione di sistemare percorsi ciclopedonali anche nella zona pianeggiante del nostro paese e dopo la risposta pervenuta il 13 marzo 2017 (vedi post del 15 marzo 2017), ecco che qualcosa si sta muovendo.

 

I volontari del gruppo ecologico sono al lavoro per realizzare “un nuovo percorso ciclopedonale” che collega la via Esperanto con la via Bedesco di Carvico (sul tracciato di una vecchia strada denominata “Strada Vicinale dei Portici”).

 

E’ un primo passo … speriamo non sia anche l’ultimo.

Scrivi un Commento