Nella risposta alla nostra interrogazione del 16 nov 2011 sulla ristrutturazione della scuola primaria (VEDI), il Sindaco ha messo in evidenza gli ostacoli che la vigente legislazione frappone alla possibilità di indebitamento dei comuni.  In particolare la “Legge di stabilità 2012”  n. 183 del 12 novembre 2011 (ultimo atto del precedente governo: dopo l’approvazione di questa legge Berluconi ha dato le dimissioni) ha abbassato i limiti di indebitamento rispetto alle norme precedenti.

Poichè questo sembra un ostacolo serio alla realizzazione dell’intervento sulla scuola, abbiamo inoltrato una richiesta di informazioni all’assessore competente (VEDI), per capire come siamo messi come Comune, rispetto a questi nuovi vincoli. 

Attendiamo un incontro o una risposta scritta.

Scrivi un Commento